Il gruppo dei premiati dello scorso anno

Domenica 8 ottobre alle 10, al Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza, si svolgerà l’evento “Premio Fedeltà Associativa 2017” con l’obiettivo di dare risalto a quelle imprese che si sono distinte per la loro pluriennale attività e fedeltà associativa che hanno raggiunto il traguardo di 40 anni di lavoro in cammino con Confartigianato.

Trenta sono le aziende premiate che hanno saputo stringere i denti, superare difficoltà di ogni tipo e soprattutto in questi ultimi anni hanno superato ostacoli imprevisti e con le loro capacità hanno saputo innovare e innovarsi adattandosi velocemente alle nuove esigenza di mercato conquistando nuovi clienti e nuovi mercati.
Gli imprenditori coinvolti appartengono a diverse zone del territorio del Mandamento: Altavilla Vicentina, Bolzano Vicentino, Caldogno, Camisano Vicentino, Creazzo, Dueville, Isola Vicentina, Montecchio Precalcino, Monticello Conte Otto, Pozzoleone, Sandrigo e Vicenza.
Il programma prevede i saluti del presidente mandamentale Maurizio Facco, per proseguire poi con l'attore e regista di teatro Pino Costalunga, accompagnato dal musicista Giorgio Gobbo, per raccontare tra il serio e il divertito di quello che ha significato e significa la parola nella tradizione veneta. Un allegro viaggio nei ricordi d’infanzia e di come è cambiato il nostro modo di esprimerci attraverso la lingua italiana e del dialetto. Viaggio attraverso il linguaggio per fare capire con gioia e leggerezza chi siamo e come siamo cambiati negli anni.
Al termine ci saranno sindaci e autorità che affiancheranno il presidente, la Giunta e i Dirigenti del Mandamento di Vicenza nella cerimonia di premiazione.
Come da tradizione saranno assegnati anche tre riconoscimenti quale “Pensionato Benemerito”, conferiti dall’Associazione Pensionati di Confartigianato Vicenza.