Nell’area comprendente i Mandamenti Confartigianato di Barbarano Vicentino, Noventa Vicentina e Vicenza si svolgono diverse fiere, mercati, manifestazioni ed eventi il cui richiamo va ben oltre i confini provinciali e regionali.

Si tratta di iniziative che hanno un interesse sociale, ma che rivestono anche una grande importanza dal punto di vista economico, soprattutto in questo momento di cambiamento. Per questo la Confartigianato da tempo collabora con gli enti organizzatori di questi eventi per creare opportunità a favore dei propri associati anche in questo campo. “L’Antica Fiera del Soco” ad esempio, che quest’anno è in programma dall’8 al 14 settembre con un percorso di 10 chilometri scandito da circa 500 bancarelle, una mostra espositiva che conterà 4.500 metri quadrati di superficie e 150 espositori, è senz’altro la più frequentata fiera del Vicentino, visto che è arrivata a contare anche qualcosa come 800mila visitatori nell’arco di sette giornate. Innestandosi nel solco dell’antica fiera agricola, il Comune di Grisignano di Zocco - in collaborazione con le categorie economiche - si è fatto promotore per allargare l’offerta espositiva, coinvolgendo in primo luogo le imprese commerciali e artigianali.
La mostra, che nella forma attuale si svolge da trentadue anni, è diventata così molto più di una semplice tradizione per visitatori e operatori: tutti sanno che si possono concludere ottimi affari, approfittando delle anteprime e delle promozioni speciali che gli espositori propongono spesso in maniera esclusiva. Inoltre, la vetrina che ogni anno richiama tanti visitatori non è uno showroom impersonale, ma un luogo d’incontri, convegni e relazioni dirette che, se ben sfruttate, aiutano a far crescere l’economia delle aziende tanto quanto le più raffinate e moderne tecniche di marketing.
In vista della prossima edizione della Fiera del Soco il Mandamento Confartigianato di Vicenza è all’opera da tempo, per dare l’opportunità ai suoi soci di “mettersi in mostra” con le proprie attività: sarà allestito in fiera un apposito spazio espositivo, a cui le imprese possono aderire contattando la segreteria mandamentale (all'indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonando allo 0444 168030, Rita Villan). Ancora una volta, dunque, viene messa a disposizione un’opportunità di sicuro interesse per chi vuole promuovere la propria produzione presso il pubblico, approfittando di una tra le kermesse più importanti dell’anno e della provincia. E già alcune aziende, di diversi settori, hanno colto questa importante occasione.