Il Mandamento Confartigianato di Vicenza organizza, per venerdì 31 marzo dalle 19.30, “Il Filò dell’Artigiano” in Villa Canal a Grumolo delle Abbadesse.

Si tratta di una iniziativa che riprende la tradizione del ritrovarsi per raccontare e ascoltare storie (oggi che si parla tanto di “storytelling”) e intanto tessere nuove relazioni, “fare rete” con altre persone, altri colleghi. I vari Delegati Comunali di Confartigianato saranno quindi l’anima di questi appuntamenti finalizzati a consolidare e sviluppare il legame associativo, ad aprire tavoli operativi e ad affrontare tematiche di vario genere.
Le aziende coinvolte in questo primo “filò” sono quelle del Mandamento di Vicenza, ovvero attive nei Comuni di Arcugnano, Camisano, Grisignano di Zocco, Grumolo delle Abbadesse, Longare, Montegalda, Montegaldella, Quinto, Torri di Quartesolo.  Ad aprire l’incontro saranno il sindaco di Grumolo, Flavio Scaranto, e il presidente del Mandamento, Maurizio Facco.
Successivamente, le “voci narranti” saranno quelle degli artigiani che racconteranno le loro storie d’impresa, coinvolgendo anche gli amministratori; il tutto in un clima di convivialità, grazie anche alle degustazioni dei piatti tipici della zona e all’accompagnamento musicale di Alessandra Battistella.
A un anno dal loro insediamento, il presidente, la Giunta e il Consiglio del Mandamento Confartigianato di Vicenza hanno portato a termine il lavoro di programmazione delle attività, e uno dei primi obiettivi è quello di una crescita interna ed esterna della realtà associativa con iniziative come appunto il “filò” o le visite alle imprese, il dialogo con le amministrazioni, azioni a sostegno delle politiche giovanili e per il lavoro. Inoltre, si continuerà il percorso iniziato per valorizzare la cultura della piccola impresa, promuoverne le produzioni, supportare la formazione e le scuole, per rispondere sempre meglio alle esigenze delle aziende. “Possiamo contare – commenta il presidente Facco - su una struttura che funziona bene e su un gruppo dirigenti motivato. Abbiamo sempre collaborato con le Amministrazioni sulla base delle nostre competenze, e la prossima tornata elettorale per il rinnovo di alcune di loro ci impone una rinnovata attenzione, consapevoli dell’importante ruolo che Confartigianato può ancora giocare per lo sviluppo del territorio”.

La partecipazione alla manifestazione è gratuita e aperta alle imprese associate. Adesioni al Mandamento di Vicenza Confartigianato (tel. 0444.168030 - 168000; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).