Il Mandamento di Noventa Vicentina di Confartigianato Imprese Vicenza ha rinnovato anche quest’anno l’appuntamento con la consegna dei riconoscimenti a dieci imprese artigiane, da oltre trent’anni iscritte all’associazione, e a quattro Pensionati Benemeriti.

Ad aprire la cerimonia, ospitata nel nuovo padiglione Multifunzionale di Agugliaro, è stato il presidente del Mandamento, Riccardo Barbato, che ha ricordato come “oggi sia ‘un’impresa a fare impresa’ e per questo va un plauso a quegli imprenditori che con impegno e perseveranza continuano a portare avanti l’attività”.
Il sindaco di Agugliaro, Roberto Andriolo, grato a Confartigianato per aver organizzato la manifestazione, si è dichiarato orgoglioso, assieme a tutta l’amministrazione, di aver realizzato questa infrastruttura che mette a disposizione di tutto il territorio.
Alla cerimonia non hanno voluto mancare il presidente provinciale, Agostino Bonomo; il vicepresidente e presidente del Mandamento di Valdagno, Gianluca Cavion; l’assessore alle politiche del credito e presidente del Mandamento di Lonigo, Luigino Bari, che ha anche la carica di presidente Fidi Nordest; l’assessore alle Politiche del lavoro e della formazione e presidente del Mandamento di Bassano Sandro Venzo; il presidente provinciale ANAP Severino Pellizzari e il presidente del Mandamento di Vicenza, Maurizio Facco.
Numerose anche le autorità: il Consigliere Delegato Mattia Veronese in rappresentanza dell’amministrazione provinciale, il presidente della Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, Gianfranco Sasso, il Comandante della Guardia di Finanza di Noventa Gennaro Pietroluongo, e tutti i sindaci e gli assessori dei Comuni appartenenti al Mandamento.
Nel suo intervento, il presidente Bonomo ha ringraziato i premiati per la fiducia che hanno espresso nei confronti di Confartigianato, poi ha ringraziato della loro presenza anche le Istituzioni con le quali Confartigianato ha avviato un dialogo continuo nel comune intento di rispondere ai bisogni di cittadini e imprese.
La cerimonia è stata intervallata dalla rappresentazione teatrale “Sior Pantalon stoccafisso o baccalà” a cura dell’Associazione culturale Ensemble Vicenza teatro.
Ed ecco le aziende premiate: AR.CO.M. di Silvio De Grandi e Adriano Vaccaro (costruzione macchine e attrezzatura per l’agricoltura e la zootecnia) di Agugliaro; Cromature Dal Grande srl (trattamenti superficiali dei metalli) di Asigliano Veneto; Lucia Matteazzi (parrucchiera) di Campiglia dei Berici; Autocarrozzeria Pasquale di Fabio Pasquale e Officine Car.Go. di Carmignato Patrizio & C. snc (produzione serramenti) di Noventa Vicentina; B.S.W. di Luca e Claudio Vigato & C. snc  (formatura per deformazione a caldo) e Pasqualin Serafino di Luigino Pasqualin (fabbro e rivendita carburanti) di Poiana Maggiore; Carrozzeria Paradiso di Tomasetto Flavio Gianfranco & C.,  Antonio Simone Fulici (installazione impianti elettrici) e Lavanderia Laura di Luciano Soldà e Anna Maria Faedo (lavanderia e stireria) di Sossano. Pensionati: Dino Bonato (Asigliano Veneto); Sergio Zanovello (Noventa Vicentina); Pietro Pigafetta e Giuseppe Andriolo (Agugliaro).