Mercoledì 12 aprile il presidente del Mandamento di Malo di Confartigianato Vicenza, Andrea Nardello, assieme al Delegato Comunale di Malo Matteo Golo, ha incontrato il Sindaco e il vicesindaco del Comune di Malo e il Comandante della Polizia Locale del Consorzio Malo e Monte di Malo.

L’incontro era stato richiesto per chiedere al Sindaco e vicesindaco - che ha la delega per le attività produttive - di adottare la delibera sul tema abusivismo di cui Confartigianato è già stata promotrice in altri comuni dell’Alto Vicentino.
Si è ritenuto opportuno invitare anche il Comandante Nadia Fochesato della Polizia Locale in modo da creare una sinergia visto che i controlli e le verifiche inerenti al tema abusivismo devono essere effettuati da questo organo municipale.
È stato un momento di condivisione delle varie problematiche scaturenti da questo fenomeno e questo ha permesso ai partecipanti di ipotizzare anche delle azioni concrete che permetterebbero di arginare il fenomeno. Tutti hanno condiviso che chi esercita l’attività in maniera illegale senza le prescritte autorizzazioni e relative iscrizioni di legge, arreca enormi danni alle aziende regolari e all’erario.
I rappresentanti del Comune di Malo hanno espresso il loro parere positivo per questo tipo di iniziativa e chiederanno al proprio consiglio comunale di adottarla.
Questa è stata anche l’occasione per confrontarsi su altre tematiche, come ad esempio la Pedemontana e la sicurezza. Una viabilità efficiente e un territorio sicuri sono argomenti e obiettivi comuni sia all’amministrazione comunale che alla giunta del Mandamento di Malo.
Sia il Sindaco di Malo Paola Lain che il Presidente del Mandamento di Malo Andrea Nardello sono stati molto soddisfatti dell’incontro, in quanto molti sono stati gli spunti positivi emersi e si è consolidata la collaborazione costante fra Amministrazione e Confartigianato anche con un tema così importante come l’abusivismo.