Anap Vicenza, l’Associazione dei Pensionati di Confartigianato, ha donato un defibrillatore alla Base Scout “Ugo Ferrarese” di Costigiola di Monteviale. La Base ospita spesso campi di gruppo, vacanze di Branco, eventi di formazione Capi, eventi del settore Specializzazioni, uscite giornaliere e con pernottamento, e quindi è frequentata da molte persone di età diverse.
Il defibrillatore è perciò destinato a un luogo frequentato da centinaia di ragazzi provenienti da tutta Italia e che diventerà, in questo modo, un presidio di “primo soccorso” se necessario. Anche in questo modo l’Anap, guidata da Severino Pellizzari, testimonia il proprio ruolo associativo di responsabilità sociale e di vicinanza alla comunità, contribuendo concretamente alla diffusione della cultura della prevenzione e della sicurezza.
A consegnare il “salva vita” al presidente della Base di Costigliola, Vittorio Bizzotto, è stata la vice presiedente Anap Vicenza, Claudia Nicoletti, presente anche il sindaco di Monteviale Elisa Santucci.
"Siamo particolarmente orgogliosi di donare il defibrillatore alla Base
– ha commentato Nicoletti – perché si tratta di uno strumento che si è rivelato di straordinaria importanza per salvare la vita delle persone”.
Lo strumento è stato acquistato grazie ai fondi raccolti attraverso il 5x1000 delle dichiarazioni dei redditi, fondi, dunque, donati da quanti hanno si sono rivolti ai Caaf di Confartigianato. Quanto al fatto di consegnarlo alla Base Scout di Costigiola la scelta è motivata dal fatto che il movimento opera storicamente a servizio della comunità e a livello intergenerazionale. Non solo, la Base ha una sala intitolata a Gigi Tapparo, storico presidente di Confartigianato Vicenza, impegnato negli Scout dell’Agesci. Ma avere lo strumento non basta, per questo la Base organizzerà per percorso formativo per i Capi per il corretto utilizzo.
Il presidente dell’Associazione Ugo Ferrarese, Vittorio Bizzotto ha ringraziato l’Anap per il prezioso strumento: “Le persone che frequenteranno la Base potranno vivere con più serenità le loro esperienze, base che così diventerà un presidio di Primo Soccorso. Un ultimo pensiero a Gigi Tapparo che ha gettato le basi della collaborazione tra le nostre due Associazioni che in questi anni ha permesso di rendere la base di Costigiola sempre più efficiente e sicura”.
“Con questo dono alla Base Scout di Costigiola, Anap Confartigianato conferma la sua vicinanza al territorio e l’attenzione alle comunità – ha commentato il sindaco di Monteviale, Elisa Santucci -. Un plauso a questa iniziativa che non solo valorizza una realtà già punto di riferimento di gruppi scout provenienti da tutta Italia e dal mondo, ma costituisce un ulteriore, importante, presidio di primo intervento nel territorio di Monteviale”.