Come e quanto le App dello smartphone possono diventare un importante alleato per l’azienda? Per rispondere a questa domanda Confartigianato promuove, venerdì 26 settembre, un incontro in Villa Fabris a Thiene (inizio alle 19.30) intitolato “App Revolution”.

Si tratta del primo appuntamento del ciclo ComunicArti, un’iniziativa della categoria Comunicazione e del gruppo ICT di Confartigianato Vicenza che ha  l’obiettivo di favorire la diffusione e la crescita della cultura innovativa nel settore dell’artigianato e della piccola impresa. Spiega al proposito Rinaldo Pellizzari, presidente provinciale della categoria:  «La comunicazione è oggi uno degli elementi che un’impresa non può assolutamente sottovalutare se vuole continuare a stare sul mercato. Aggiornarsi è fondamentale perché questo settore, più di ogni altro, evolve e si innova in modo spesso radicale, in quanto frutto di  strumenti, tecnologie, mode e tendenze in continuo mutamento».
Perciò, cos’è importante che un’azienda conosca per comunicare meglio ciò che fa? Quali sono gli strumenti per promuovere il proprio marchio, la propria produzione? E a chi rivolgersi per conoscere le potenzialità di tali mezzi?  
All’appuntamento di Thiene interverranno i migliori programmatori vicentini che mostreranno, ciascuno in un quarto d’ora, le proprie invenzioni e gli ultimi sviluppi in tema di applicazioni per smartphone Android, IOS e Windows, spiegando in modo molto concreto il reale utilizzo e le potenzialità di tali strumenti per le imprese.
Gli ospiti di questo primo appuntamento, presentati dal presidente del Gruppo ICT, Cristian Veller, saranno: Ratatouille (vincitori di Hackathon 101), Crispy Bacon di Marostica, Weird Studio di Montebello, Xyze (Roncade), Studio30in (Alonte), Miriade (Thiene) e The WhiteFly (Costabissara).
Alla fine delle sessioni, i programmatori saranno a disposizione per rispondere a tutte le tue domande degli imprenditori.