Il settore del “ben-essere” è un mercato sempre più di tendenza, soprattutto in rapporto all'evoluzione del costume e della società. Per questo motivo Confartigianato Vicenza propone agli imprenditori del settore una serie di incontri, distribuiti nel territorio provinciale, che da un lato aggiornano le imprese e dall’altro ne ascoltano proposte e considerazioni.

«In questo periodo l’aggregazione è fondamentale – spiegano le presidenti Renata Scanagatta (Acconciatori) e Valeria Ferron (Estetica) –, specie per condividere le importanti iniziative che stiamo sviluppando per il settore».
Il primo incontro si terrà lunedì 3 marzo alle 9.30 nella sede Confartigianato di Bassano del Grappa, rivolto alle aziende nel territorio bassanese, marosticense e dell’Altopiano di Asiago. Anche l’assessore regionale Elena Donazzan parteciperà all’incontro, per confrontarsi con le imprese e comunicare le iniziative dalla Regione. Nel corso della mattinata verranno illustrati temi di particolare attualità quali la possibilità di aprire nuove attività in regime di “affitto” della poltrona o della cabina, i regolamenti comunali, i risultati ottenuti dal Consorzio della Bellezza promosso da Confartigianato, esempio unico in Italia di aggregazione tra professionisti del settore.
Gli incontri proseguiranno poi a Schio il 1° aprile (Schio Hotel) per le imprese dei Mandamenti di Schio, Thiene, Arsiero e Malo; a Trissino il 14 aprile (Centro Casa della Gioventù) per i Mandamenti di Arzignano e Valdagno; a Vicenza il 28 aprile (Centro Congressi) per il Mandamento di Vicenza; a Noventa il 19 maggio (sede Confartigianato) per i Mandamenti di Barbarano, Lonigo e Noventa.